La lavanderia arriva direttamente a casa con Mamaclean

La lavanderia a domicilio è solo uno dei tanti esempi di app che, usate al momento opportuno, vi salvano la settimana

Il mercato dei servizi flessibili e on demand non accenna a rallentare. Le app basate sui principi della sharing economy avranno raggiunto entro il 2025 un valore globale di 335 miliardi di dollari, quando solo nel 2014 la cifra era di 14 miliardi. Se la velocità di questa espansione nell’arco di un decennio per gli economisti è un tema da studiare, per i consumatori significa soprattutto poter accedere a un numero sempre più vasto di idee, servizie opportunità per risparmiare soldi e tempo. Qualche esempio? Il bucato a domicilio, le pulizie a casa solo quando servono, professionisti per piccoli lavori domestici. Basta qualche app nello smartphone per vedervi la vita decisamente semplificata. Vediamo come.

Toc toc, è la lavanderia. Mamaclean, la lavanderia online a domicilio, ora è anche un’app, disponibile per tutti i sistemi operativi mobile. La piattaforma è nata nel 2013 e nel 2017 ha ricevuto un importante finanziamento (1,5 milioni di euro tra investitori italiani e svizzeri). Opera a Milano e dintorni senza interruzioni, sette giorni su sette, dalle 7 alle 23. Mamaclean è un servizio pensato per rendere più semplici vite caotiche, piene di impegni o trasferte di lavoro, o per aiutare chi ha bisogno di più tempo libero da trascorrere con gli amici, i familiari o dedicandosi alle proprie passioni. Grazie all’app, potete chiedere il ritiro del vostro bucato, specificando luogo e fascia oraria. Il giorno dopo, ciò che avrete affidato a Mamaclean sarà riconsegnato a casa vostra pulito e pronto da indossare, trattato con la cura di una «lavanderia artigianale». Potete pagare con la carta di credito o, se preferite, in contanti al ritiro. In caso di emergenza last minute c’è anche un servizio «rush» che prevede la riconsegna del bucato pulito entro la sera stessa.

Iscrivetevi a Mamaclean: inserendo il codice ING2018 otterrete 15€ di sconto su un ordine di almeno 25€ da spendere dal 26 settembre al 30 novembre 2018.

Casa splendente on demand. Helping è la startup tedesca che ha rivoluzionato il concetto di pulizie domestiche, adattando la ricerca di un aiuto domestico, prima basata solo su passaparola e contatti informali, alle possibilità del mondo digitale. Su Helpling potete selezionare il tipo di pulizia che vi serve, la frequenza, il luogo e l’orario, e la piattaforma vi metterà in contatto con le persone disponibili a venire incontro alle vostre esigenze, con la possibilità di valutare in base alle recensioni e al feedback degli altri utenti. Tra i punti di forza di Helping ci sono la capillarità della rete, la flessibilità e la possibilità di richiedere il servizio quasi on demand (fino a 36 ore prima), aggiungendo anche esigenze specifiche, come la pulizia finestre o la presenza di animali domestici. I costi variano a seconda della persona scelta e della frequenza (a partire da 9,90 euro l’ora). Anche Easyfeel è una piattaforma per pulizie domestiche on demand, che aggiunge come opzione un servizio Now (da effettuare in meno di dodici ore) per chi ha urgenza, e una fascia oraria notturna (dalle 21 alle 8 di mattina).

Elettricisti, babysitter e imbianchini. Bucato e pulizie sono i due grandi classici della semplificazione domestica, ma sono tanti i servizi per i quali un’app collegata a una piattaforma può darvi una mano. Yougenio, nata nel 2016 all’interno del gruppo Manutencoop, ne raccoglie diversi. Ci sono per esempio le pulizie che richiedono trattamenti speciali: tende, moquette, vetri e infissi, grandi collezioni di libri, ma si trovano anche elettricisti per installare prese elettriche e Tv, specialisti del risparmio energetico, giardinieri, fabbri e serramentisti, tutti a portata di click. Oltre a queste figure specialistiche, tramite la piattaforma potete anche selezionare babysitter e assistenti domiciliari per la cura di anziani o persone non autonome. La ricerca di babysitter o ragazze alla pari ha anche i suoi siti specializzati, molto utili per genitori in cerca di persone fidate: Oltre Tata, Ok Babysitter, Yoopies. Tra i generalisti un’altra app da segnalare è SuperManny, che vi aiuta anche a trovare chi può svolgere piccole commissioni o darvi una mano per informatica e Internet. Su Ernesto, infine, potete ottenere preventivi gratuiti e ingaggiare qualcuno che vi aiuti a imbiancare casa, montare gli infissi, ristrutturare porte. Voi fate la richiesta, valutate le diverse proposte che vi sono arrivate per svolgere quella mansione e scegliete quella che vi sembra più adatta a voi.

E voi avete già provato uno di questi servizi? Come vi siete trovati? Raccontatecelo nei commenti!