Meteorologi fai da te grazie alla tecnologia

Le app più affidabili, i servizi di alert e le stazioni meteo più economiche per non lasciarsi mai cogliere impreparati dalla pioggia

Si parla del tempo atmosferico quando non si ha nulla da dire – per esempio – a una persona appena conosciuta. Ma il meteo è più importante di quanto pensiamo. Influenza le piccole scelte quotidiane, come decidere se portare l’ombrello quando usciamo di casa. Genera potenziali fastidi, quando dimentichiamo di ritirare i panni stesi sul balcone di casa. Crea indecisioni su come vestirci. Capire che tempo farà domani o nei giorni a seguire è un’esigenza talmente importante che le app per le previsioni non si contano. Ecco perché, su VoceArancio, abbiamo deciso di presentarvi i servizi più affidabili: dai più semplici a quelli più dettagliati. Abbiamo lasciato da parte le app più famose, come ilmeteo.it e 3B meteo che – proprio per questo – non hanno bisogno di presentazioni e abbiamo scartato qualche altro servizio che non mantiene le promesse.

L’affidabilità dell’Aeronautica militare italiana. Non troppo conosciuta forse perché poco accattivante nella grafica, l’app meteo dell’Aeronautica Militare, in Italia, offre tra le previsioni più accurate. Un altro pregio: una volta installata, mostra i messaggi di allerta meteo della Protezione Civile, molto utili in caso di caldo sopra la norma o di temporali intensi. Proprio perché predilige l’affidabilità alla completezza, le previsioni si limitano a 3 giorni. Una delle regole delle previsioni meteo infatti è: più ci si sposta in avanti nel futuro, meno si è precisi.

AccuWeather, tra previsioni e diario della giornata. Il pregio dell’app AccuWeather sta nel proporre le previsioni in una bacheca simile a quella di un social network. Questo servizio vi avvisa se è il caso di indossare una giacca o di portare con voi un ombrello, segnala quando il tempo sta per evolversi  con temporalie se chi soffre di allergie è a rischio. Ha anche  una funzione “meteo minuto per minuto”. Inoltre, con una mappa terrestre, è possibile vedere come si stanno spostando le nuvole.

YR: dalla Norvegia estetica e accuratezza. In Scandinavia il meteo può essere fondamentale, tra rischi gelate e nevicate abbondanti. YR è uno dei servizi dell’Istituto Meteorologico Norvegese, ritenuto tra i più precisi al mondo. L’appha una navigazione piacevole: scrollando le dita dall’alto al basso dello schermo vi potete muovere in avanti nel tempo, vedere il cielo passare dal giorno alla notte, dal sole alla pioggia. Offre anche schermate più tradizionali, con grafici sulla pressione temperatura, vento e pressione. Altra nota positiva: questa app è del tutto priva di pubblicità. L’app è disponibile in lingua norvegese e in lingua inglese.

WeatherBug: per i feticisti delle previsioni. Questa piattaforma – disponibile in 6 lingue tra cui inglese e spagnolo – unisce un’interfaccia intuitiva a un livello di dettaglio superiore alla media. Su WeatherBug avete a disposizione: previsioni orarie e fino a 10 giorni, informazioni sulla qualità dell’aria, sugli incendi, sul rischio fulmini, su vento, fasi lunari, alba e tramonto. Inoltre, ci sono mappe personalizzabili che mostrano in un colpo d’occhio: radar meteo, temperatura, pressione, umidità, precipitazioni e tanto altro.

Le stazioni meteo compatte, per chi ama un approccio fai-da-te. Per quanto affidabili, i servizi meteo non daranno mai la temperatura reale, semplicemente perché i dati vengono rilevati in zone della città che, spesso, sono lontane dai centri abitati. E allora il massimo della precisione si avrà piazzando i sensori meteo proprio fuori dalla vostra abitazione. Questo livello di affidabilità, oggi, si può raggiungere con un investimento abbastanza contenuto.

  • Oregon Scientific Bar 208 HGX. Oregon Scientific Bar 208 HGX è uno dei prodotti più economici e validi. Costa circa 60 euro ed è dotata di un’unità interna con un display monocromatico, un sensore di temperatura esterno e un igrometro. Riesce a rilevare anche le precipitazioni e l’umidità dell’aria. Inoltre, viene segnalato il rischio ghiaccio. Non mancano funzioni più tradizionali come sveglia e orologio radiosincronizzato.
  • Bresser WeatherCenter 7002500. Rispetto alla stazione Oregon Scientific Bresser WeatherCenter 7002500 ha in più un anemometro (per misurare la velocità del vento) e un pluviometro (per registrare la quantità di precipitazioni). Si tratta unità esterne che vanno collocate fuori casa e si sincronizzano via radio con l’unità centrale che, anche in questo caso, ha uno schermo monocromatico per mostra tutti i dati. È possibile trovare il prodotto scontato a circa 130 euro.
  • Netatmo Stazione Meteo. È il modello più futuristico e bello a vedersi. Netatmo ha due unità: una esterna e una interna. Misurano temperatura, umidità, qualità dell’aria e pressione atmosferica. Queste due centraline raccolgono i dati e sono in grado di fare previsioni sul futuro. La stazione Netatmo non ha schermi, perché invia tutte le informazioni a un app per smartphone o al vostro smart speaker, rendendo tutto accessibile anche quando sarete fuori casa. Questo prodotto costa circa 170 euro.

E voi? Quali app per le previsioni meteo ritenete più affidabili? E quali strumenti fai-da-te utilizzate?